Gli spagnoli di Zidani vincono in rimonta grazie alle reti di Marcelo e Asensio

L'andata della semifinale di Champions League tra Bayern Monaco e Real Madrid si conclude con il risultato di 1-2 per gli undici di Zidane. Partita davvero emozionante che si apre al 28' con la rete di Kimmich che beffa Navas sul primo palo, dopo una grave distrazione in difesa del Real. Al 31', però, Heynckes perde Boateng che è costretto ad uscire ed essere sostituito da Sule. A pochi secondi dalla fine della prima frazione di gioco i blancos riescono ad accorciare le distanze con il goal di Marcelo che pesca la sfera da un cross di Carvajal e di testa batte Ulreich. Il secondo tempo si apre con il sorpasso degli spagnoli con Asensio che al 57' finalizza l'assist offertogli da Vazquez dopo un'ingenuità difensiva dei bavaresi. Con questa rimonta, è ancora certo come i Merengues vogliono avere un posto sicuro alla finale di Kiev, mentre il Bayern dovrà mettercela tutta al ritorno per riuscire a ribaltare il risultato. 

BAYERN MONACO-REAL MADRID 1-2
Bayern Monaco (4-1-4-1): 
Ulreich 5,5; Kimmich 6, Hummels 6, Boateng 6,5 (34' Süle 6), Rafinha 4,5; Martinez 6 (30' st Tolisso 6); Robben sv (8' T. Alcantara 6), Müller 5,5, James Rodríguez 6,5, Ribery 7,5; Lewandowski 6.
A disp.: Starke, Rudy, Bernat, Wagner. All.: Heynckes 6,5
Real Madrid (4-3-3): Keylor Navas 6; Carvajal 5 (22' st Benzema 6), Varane 6,5, Ramos 6, Marcelo 7; Modric 6, Casemiro 5,5 (38' st Kovacic sv), Kroos 6; Vazquez 6, Cristiano Ronaldo 5,5, Isco 5 (1' st Asensio 6,5).
A disp.: Casilla, Theo Hernandez, Vallejo, Bale. All.: Zidane 6,5
Arbitro: Kuipers
Marcatori: 28' Kimmich (B), 44' Marcelo (R), 12' st Asensio (R)
Ammoniti: Ribery, T. Alcantara (B); Casemiro (R)
Espulsi: -

Fonte foto Sky