Agli spagnoli di Zidane basta un 2-2 per passare il turno ed accedere alla finale di Kiev

E’ il Real Madrid la prima finalista di questa Champions League. Agli spagnoli è bastato un pareggio contro il Bayern Monaco ieri sera per ottenere l’accesso a Kiev. All’andata finì 2-1 all’Allianz Arena per gli undici di Zidane. Sono stati novanta minuti di tensione per entrambe le squadre, con i merengues che hanno sofferto molto per ottenere il successo finale. I tedeschi partono forte ed ottengono il vantaggio al 3’ con Kimmich che non perdona un errore di Ramos. All’11, però, il Real risponde con Benzema che sfrutta un ottimo cross di Marcelo. La seconda frazione di gioco si apre con l’episodio che segna il match: Ulreich liscia incredibilmente su un retropassaggio e regala a Benzema il goal del momentaneo 2-1. Al 63’, però, è la squadra di Monaco a pareggiare i conti con James che riapre la gara. Navas compie miracoli fino alla fine del match e salva un risultato importantissimo che permettere ai merengues di accedere alla finale di Kiev in attesa dell’altra finalista che si determinerà dalla gara di questa sera fra Roma e Liverpool.

IL TABELLINO

REAL-BAYERN 2-2

Real Madrid (4-3-1-2): Navas 7,5; Vazquez 5, Ramos 6, Varane 5,5, Marcelo 6,5; Kovacic 5,5 (26' st Casemiro 6), Modric 6,5, Kroos 5; Asensio 7 (42' st Nacho sv); Benzema 7 (26' st Bale 6), Ronaldo 5.

A disp.: Casilla, Theo, Ceballos, Mayoral. All.: Zidane 6

Bayern Monaco (4-2-3-1): Ulreich 4; Kimmich 6,5, Sule 6, Hummels 6,5, Alaba 7; Thiago Alcantara 6,5, Tolisso 6 (29' st Wagner 6); James Rodriguez 7 (37' st Martinez sv), Muller 6,5, Ribery 6; Lewandowski 6,5.

A disp.: Starke, Rudy, Rafinha, Mai, Dorsch. All.: Heynckes 6,5

Arbitro: Cakir (Turchia)

Marcatori: 3' Kimmich (B), 11' Benzema (R), 1' st Benzema (R), 18' st James (B)

Ammoniti: Modric, Vazquez, Varane, Casemiro (R)

Espulsi: -

Fonte foto GettyImages